Home page

XIV Colloquium Sciasciano – Arti di Pinna – Leonardo Sciascia saggista

È in programma per il prossimo Novembre, nelle giornate del 13 e del 14, il quattordicesimo Leonardo Sciascia Colloquium dal titolo Arti di Pinna – Leonardo Sciascia saggista, sotto la direzione scientifica di Alessandro Cinquegrani, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia (Aula Mario Baratto). Qui il programma delle due giornate e prossimamente saranno resi noti, per facilitare l’organizzazione di chiunque voglia partecipare, gli alberghi più comodi o nelle vicinanze. 

Dopo essere approdati lo scorso settembre a New York – dove il Colloquium rientrava nell’ambito delle celebrazioni americane del centenario sciasciano – quest’anno si ritorna in Italia, nella celebre Università di Venezia: due giornate saranno infatti dedicate a Sciascia saggista e ai temi principali della sua opera attraverso i contributi di diversi studiosi. Nella prima giornata interverranno infatti Alfonso Berardinelli, Giuseppe Traina, Paolo Squillacioti, Guido Vitiello, Tiziana Mattioli, Francesca Pangallo, Roberta De Luca, Tiziana Forzano, Elena Sbrojavacca e Andrea Verri. Nella seconda ascolteremo Ricciarda Ricorda, Giuliana Benvenuti, Alessandro Cinquegrani, Alberto Zava, Filippo La Porta, Erica Bellia, Emmanuela Carbé, Marguerite Bordry e Giacomo Carlesso. Sarà lasciato spazio anche agli interventi del pubblico, nello spirito dialogico del convegno annuale degli Amici di Sciascia.
Il Colloquium rispecchia uno dei principali obiettivi dell’Associazione, ovvero quello di diffondere e mantenere viva la lettura, la conoscenza e la ricerca sulla figura e l’opera di Leonardo Sciascia e richiama, nell’immagine della pinna del titolo, uno dei simboli presenti nel logo del sodalizio, cioè la penna della scrittura. 
Promosso dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, dal Comitato Nazionale del Centenario Sciasciano, dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e dalla rivista e svolto in collaborazione con Radio Radicale, Leo S. Olschki Editore e la Scuola Internazionale di Grafica, il Colloquium vedrà i suoi atti pubblicati sulla rivista «Todomodo» del 2024.

PER REGISTRARSI ALL’EVENTO: https://tinyurl.com/bdz3fatk (Registrazione consigliata)
Per tutte le informazioni contattare colloquia@amicisciascia.it

Assemblea Amici di Leonardo Sciascia 2023

Alle ore 09:30 di sabato 24 giugno 2023 si apriranno a Milano i lavori dell’Assemblea ordinaria annuale che si celebra in concomitanza del trentennale della nascita degli Amici di Leonardo Sciascia. Saremo ospitati dalla Biblioteca Sormani, socio fondatore degli Amici, presso la magnifica Sala del Grechetto, al primo piano della Biblioteca Comunale Centrale (Palazzo Sormani), ingresso in Via Francesco Sforza 7, Milano, in zona centrale, non lontano dal Duomo.

I lavori dell’Assemblea si concluderanno attorno alle ore 16,00.

Assolti gli obblighi amministrativi e prima di passare in rassegna le iniziative già in cantiere per il 2023 (il quattordicesimo Leonardo Sciascia Colloquium in calendario a Venezia, il 13 e 14 novembre; il terzo volume della collana di studi sciasciani “Smara”, la ventinovesima della collana “Omaggio a Sciascia”,il tredicesimo volume della rivista di studi sciasciani «Todomodo») ci confronteremo primariamente sul futuro dell’Associazione traendo spunto dai risultati del Questionario e poi rinnovando i componenti del Consiglio Direttivo, che conclude il suo mandato biennale.

Per partecipare all’Assemblea è necessario registrarsi qui.

Sciascia e Calvino, il carteggio

Per la vigilia dell’Assemblea degli Amici di Sciascia, venerdì 23 giugno, è in programma nel cortile d’onore di Palazzo Sormani un incontro su Sciascia e Calvino (inizio ore 19.00) in occasione della pubblicazione del carteggio (Mondadori, 2023).

Attorno alle 20.30 ci ritroveremo poi a cena per festeggiare il trentennale dalla costituzione degli Amici di Sciascia. Gli Associati interessati a partecipare alla cena (costo orientativo 40€/testa) sono invitati a segnalare la propria volontà di prenotazione registrandosi per l’evento.

VAI ALLA REGISTRAZIONE

A scuola da Leonardo Sciascia – Corso di Formazione per docenti

Il Comitato Nazionale del Centenario Sciasciano e il Liceo Lombardi Satriani di Petilia Policastro (Crotone) organizzano- nei giorni 3, 4, 16 e 17 marzo 2022 – un corso di formazione dal titolo A scuola da Leonardo Sciascia. Incuriosire per far leggere, insegnare, apprendere. ideato da Roberta De Luca e gli Amici di Leonardo Sciascia e riservato ai docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado. In allegato la locandina con il programma completo del corso.
Lo scopo è quello di offrire un’informazione aggiornata sull’autore e sulla sua opera con relazioni frontali affidate a studiosi, docenti e ricercatori, e di riflettere sulle ricadute didattiche degli argomenti trattati, con seminari laboratoriali condotti da docenti che inseriscono già Leonardo Sciascia e la sua opera nella loro programmazione didattica. Ci si aspetta di raggiungere una maggiore consapevolezza del valore di un autore che sarà perciò parte integrante della didattica contemporanea, permettendo la sua opera e la sua scrittura di toccare i punti specifici e trasversali dell’insegnamento della letteratura e dell’educazione civica.

100 Anni di Sciascia – La memoria di carta – Milano 9, 10, 11 febbraio 2022

Milano, così cara allo scrittore siciliano, ricorda Leonardo Sciascia a cent’anni dalla nascita (1921-2021) nel duplice segno dell’amore per il libro e la stampa originale d’arte, tra innovazione delle digital humanities, passione della gravure e tradizione libraria.
D’intesa con il Comitato Nazionale del Centenario Sciasciano, presieduto dalla senatrice Emma Bonino, gli Amici di Leonardo Sciascia, sodalizio non lucrativo sorto a Milano il 26 giugno 1993 e la rivista di studi sciasciani «Todomodo», il Comune di Milano promuove dal 9 all’11 febbraio una tre giorni di incontri, dibattiti e mostre per far conoscere la straordinaria vitalità di un autore che si avvia ad affermarsi come un classico del Novecento.